Uso delle variabili di contesto nel cloud [Fase 3]

Questo tutorial della serie Talend Data Integration Cloud è dedicato all'aggiunta di parametri di contesto a un job. Iniziamo subito.

Immaginiamo di dover estrarre le royalty di un cliente da un file aggiornato che si trova in un altro account Dropbox. Per farlo, devo sostituire il valore del token di accesso codificato con un parametro di connessione di contesto e pubblicare l'aggiornamento nel cloud.

Creazione di un parametro di contesto

Il primo passaggio consisterà nella creazione dei parametri di contesto in Studio.

All'interno del job, seleziono la scheda Contexts (Contesti). Posso creare una nuova variabile facendo clic sull'icona con il segno più ("+") nell'angolo in basso a sinistra.

Quando si tratta di etichettare le variabili di contesto per l'esecuzione nel cloud, è necessario seguire uno standard di denominazione predefinito. Non definirò qui il valore perché lo farò in fase di runtime all'interno del cloud.

Devo quindi fare doppio clic sul componente tDropboxConnection e impostare il parametro di contesto nel campo del token di accesso. Inizio col digitare CON, quindi seleziono Control+Barra spaziatrice per visualizzare le opzioni e scelgo quella desiderata.

Ora che il mio job è completato in Studio, salvo le modifiche.

Definizione di una connessione

Ora passiamo all'applicazione Web Talend Integration per definire una connessione che permetta di eseguire il job una volta pubblicato.

Dalla pagina Manage (Gestione), vado alle mie connessioni. Faccio clic su Add Connection (Aggiungi connessione) per visualizzare le applicazioni disponibili.

Seleziono l'applicazione Dropbox. Digito il nome di una connessione e il token di accesso a Dropbox. E per finire, faccio clic su Create (Crea) per creare la mia connessione.

Queste diverse connessioni mi permettono di eseguire lo stesso job su diversi account Dropbox, se lo desidero. Una volta in Studio, pubblicherò di nuovo il job nel cloud in modo che gli utenti del Web possano estrarre le royalty dei clienti da qualsiasi applicazione Dropbox con cui hanno definito una connessione.

La casella di controllo Update corresponding job flow (Aggiorna flusso job corrispondente) è selezionata per aggiornare automaticamente il job alla versione corrente nell'applicazione Web Talend Integration, senza creare un nuovo job. Infine il job viene pubblicato nel cloud.

Diamo un'occhiata all'applicazione Web Talend Cloud e selezioniamo la nuova connessione per testarla. Il test non produce problemi. A questo punto, possiamo fare clic su Go Live (Vai online) e Go(Vai).

Il job viene eseguito correttamente all'interno della connessione Dropbox selezionata. A questo punto, vedremo come definire metadati nei job per l'utilizzo nel cloud.

| Ultimo aggiornamento: agosto 6th, 2019