Come accedere alle applicazioni locali dal cloud [Parte 7]

Questo tutorial fa parte della serie Primi passi con Talend Cloud e spiega come eseguire un job mentre è in uso un motore remoto.

Che cos'è un motore remoto?

Un motore remoto è un ambiente di esecuzione locale che può essere installato dietro il firewall o i processi di sicurezza nell'infrastruttura aziendale e offre a Talend Cloud l'accesso alle risorse locali, ovvero file, database o altre applicazioni.

Il mio amministratore mi ha già creato un motore remoto, di cui sono disponibili sia la chiave sia vari altri dettagli.

Benché nello stato sia indicato che il motore non è accoppiato, il cloud lo accoppierà automaticamente dopo che lo avrò scaricato e installato. Dopo averlo scaricato e accoppiato, il motore remoto è operativo: seleziono il job che mi interessa in Talend Studio e imposto la modalità di lettura del file sorgente all'interno del processo.

Accesso alle applicazioni locali

Procedo a eliminare questi due componenti che erano stati utilizzati per recuperare e leggere file da Dropbox.

Mi assicuro di riconnettere i componenti restanti selezionando Component Ok, quindi riconfiguro il componente tFileDelimited per indicare la posizione del file sul server locale. Assicuriamoci di usare le barre e non le barre rovesciate, altrimenti riceveremo un errore durante l'esecuzione del job.

Infine elimino il parametro "parameter download path" (percorso di download del parametro), che ora non è più necessario dato che ho specificato di utilizzare la directory dei file presente nel sistema locale. Avendo impostato l'output sul mio account Dropbox posso salvare le modifiche e ripubblicare il job in Talend Cloud.

Tornando nel cloud, sostituisco il pacchetto job esistente con la versione che ho appena pubblicato. Seleziono Go Live (Vai online). Come destinazione target viene selezionata automaticamente la mia connessione Dropbox; devo assicurarmi che il nuovo motore remoto locale sia selezionato come il mio nuovo ambiente. Quindi faccio clic su Go (Vai).

Ora, sfruttando il nuovo motore remoto, posso eseguire il job nel cloud, avendo anche la possibilità di accedere ai dati da un file system locale e pubblicare i risultati nel cloud.

Per maggiori dettagli, consulta "Uso dei motori remoti" della guida utente di Talend Cloud. Per saperne di più su come iniziare a lavorare con Talend Cloud, torna all'inizio di questa serie di tutorial e scarica la versione di prova gratuita di Talend Cloud per seguire meglio le spiegazioni.

| Ultimo aggiornamento: Giugno 26th, 2019