La migliore guida alla qualità dei dati

Per informazioni sulla raccolta e utilizzo delle informazioni personali, sulle pratiche in materia di privacy e sicurezza e sui diritti di protezione dei dati personali esercitati da Talend, vi preghiamo di voler consultare la nostra Privacy Policy.

Sorgenti di dati non integrate, ridondanza dei dati, rischio di violazione dei dati — come è possibile garantire la scalabilità della qualità dei dati per attività di assimilazione e trasformazione delle informazioni a livello di big data?

L’analisi dei dati è sicuramente tra le priorità degli investimenti di un amministratore delegato, ma è anche importante che i dati di cui si dispone siano di ottima qualità, per poter prendere decisioni di business correttamente informate. Inoltre, con l’intensificarsi delle normative sulla privacy e la governance dei dati, come il GDPR, acquisire, proteggere e gestire dati di buona qualità è più importante che mai.

Sia che tu debba perorare la causa della qualità dei dati presso la dirigenza o che tu sia responsabile dell’implementazione di soluzioni per la qualità dei dati, la Migliore guida alla qualità dei dati può essere d’aiuto.

Scarica la migliore guida alla qualità dei dati per scoprire come:

  • Bloccare i dati di cattiva qualità prima che entrino nel sistema
  • Creare sistemi e flussi di lavoro per gestire l’assimilazione e la trasformazione di dati puliti su vasta scala
  • Sollecitare l’implementazione dei giusti strumenti per la qualità dei dati per ottimizzare la business intelligence

Compila il modulo per ricevere il documento via email.