Strumenti di governance dei dati: gli strumenti migliori per organizzare, accedere, proteggere

La trasformazione digitale ha drasticamente modificato il modo in cui svolgiamo le nostre attività di business, un cambiamento che si manifesta in tutta la sua evidenza nell'ambito della governance dei dati. Disporre di efficaci strumenti di governance dei dati è fondamentale per garantire l'integrità dei dati stessi, rispettando sempre gli standard di conformità e i requisiti di sicurezza in continua evoluzione.

La governance dei dati fornisce alle aziende un framework per evitare rischi e responsabilità, offrendo anche una serie di strumenti per sfruttare al massimo il valore dei dati. In questo articolo daremo una definizione di "governance dei dati" e analizzeremo alcune strategie di successo adottate dalle aziende per organizzare, accedere e proteggere i propri dati.

Comprendere la governance dei dati

In breve, con governance dei dati si intende quell'insieme di policy, procedure, protocolli e metriche che servono per controllare il modo in cui i dati vengono utilizzati, gestiti e archiviati. La governance dei dati tiene conto della cultura specifica e dell'approccio ai dati della tua azienda, nonché dei soggetti proprietari dei dati e della riservatezza dei dati stessi. In tal senso, la governance dei dati aiuta tutte le persone all'interno di un'organizzazione a utilizzare i dati in modo efficiente, efficace e responsabile.

Considerata la crescente disponibilità e accessibilità di dati in tempo reale, la governance dei dati indica le procedure per strutturare, gestire e aggiornare i dati, garantendone al contempo qualità e conformità all'interno di un framework specifico dell'azienda. Tali procedure assicurano fruibilità, coerenza, integrità e sicurezza dei dati, nonché la loro accessibilità in modo che le informazioni possano essere utilizzate rapidamente in tutta l'organizzazione.

Nel momento in cui devono attuare una governance dei dati efficace, molte organizzazioni sono in difficoltà di fronte a così tante dipendenze. Per agevolare questo processo, che richiede l'intenso uso di risorse, sempre più aziende stanno adottando soluzioni che aiutano a organizzare, accedere e proteggere i dati su base giornaliera. Si tratta di strumenti di governance dei dati che contribuiscono ad automatizzare il flusso di lavoro e strutturare grandi volumi di dati.

Qualsiasi strumento di governance dei dati deve essere in grado di gestire rapidamente ed efficacemente i dati provenienti da vari punti di accesso o archiviazione, rispondendo al contempo alle esigenze dei diversi utenti finali. Tra i punti di accesso o archiviazione rientrano:

  • Data warehouse interni
  • Il cloud, dove si prevede che nei prossimi tre o quattro anni sarà archiviato il 50% dei dati
  • Social media, dove sono archiviate le informazioni utilizzate per fare crescere il business e aumentare la fedeltà dei clienti
  • Piattaforme mobili, un punto di accesso che generalmente rappresenta una sfida unica in termini di governance

Una soluzione che organizza e gestisce i dati da questi punti di accesso garantisce alla tua impresa i vantaggi derivanti da dati coerenti, affidabili e di alta qualità.

Scarica GDPR, CCPA and Beyond: 16 Practical Steps to Global Data Privacy Compliance with Talend ora
Scarica ora

Vantaggi degli strumenti di governance dei dati

I dati subiscono frequenti cambiamenti durante il loro trasferimento all'interno di un'azienda. Le informazioni possono risultare replicate e frammentate, determinando uno stallo dell'attività in termini di reattività e processi decisionali. Le strategie di governance dei dati servono a proteggere l'integrità delle risorse di dati e ottimizzare la gestione dei dati master e delle informazioni relative ai prodotti. Questa funzionalità chiave porta vantaggi alle organizzazioni aziendali sotto molti aspetti:

  • Processi decisionali migliori. La disponibilità immediata di dati accessibili e ben gestiti permette di avere informazioni accurate per prendere decisioni importanti all'interno dell'organizzazione.
  • Efficienza operativa. I dati forniscono informazioni preziose relative a tutte le parti che compongono un'organizzazione, dai livelli dell'inventario alla soddisfazione dei clienti. Sfruttare e utilizzare le informazioni ottenute da questi dati permette di migliorare l'efficienza operativa in termini di velocità di produzione, qualità dei prodotti e utilizzo delle risorse.
  • Migliore comprensione e tracciamento della provenienza dei dati. La governance dei dati offre una visione completa di dove sono archiviati e di come vengono usati i dati, fornendo anche le autorizzazioni che gestiscono le modalità e i tempi di accesso agli stessi.
  • Qualità dei dati. Nonostante siano due funzionalità distinte, la qualità dei dati e la governance dei dati lavorano all'unisono per migliorare il risultato finale. Anche se potrebbe essere necessario pulire i dati per garantirne la qualità, una governance dei dati in linea con la coerenza dei dati interni ne garantisce l'accuratezza e l'utilità nell'ambito dei processi decisionali basati sui dati.
  • Conformità e normative. Ogni azienda deve rispettare normative specifiche per il proprio settore di attività e spesso il mancato rispetto comporta l'imposizione di significative ammende. La governance dei dati assicura il rispetto di dette normative e al contempo la gestione affidabile di sicurezza e privacy.
  • Maggiori entrate. Quando il rispetto delle normative è sotto controllo, i dati sono adeguatamente archiviati e analizzati e la fedeltà dei clienti assicurata, la governance dei dati permette di migliorare i risultati economici grazie a un sistema proattivo ed efficiente.

Utilizzando uno strumento di governance dei dati che ne automatizza il processo, i vantaggi per le organizzazioni si concretizzano in guadagni più rapidi e risultati migliori ottenuti grazie all'efficienza della governance dei dati.

Scarica Strumenti di governance dei dati: gli strumenti migliori per organizzare, accedere, proteggere ora
Guarda ora

Come scegliere uno strumento di governance dei dati

Tra i numerosi strumenti di governance dei dati che eseguono le funzioni di gestione tradizionali, sono emersi degli strumenti specifici che si occupano di programmi di governance, gestione delle policy e qualità dei dati. Il primo passo che deve compiere un'organizzazione alla ricerca della soluzione migliore è quello di stabilire il caso d'uso e delineare le priorità aziendali complessive. La comprensione dei requisiti di governance dei dati e dei KPI del tuo business ti servirà per orientarti nella scelta. Oltre a definire i requisiti relativi al caso d’uso, per restringere la ricerca è opportuno porsi anche queste domande:

  • In genere la tua organizzazione utilizza strumenti locali o basati sul cloud?
  • Quante sono attualmente le integrazioni esistenti? Avrai bisogno di uno strumento che si connetta con ogni applicazione? Se sì, quanto ampio?
  • Ti occorre uno strumento che lavori con grandi volumi di dati per sorgenti multiple?
  • Per il tuo flusso di lavoro è importate disporre di una dashboard di amministrazione self-service?

Per capire meglio quale strumento risponderà in modo ottimale alle tue esigenze, è bene individuare le funzionalità di cui hai bisogno. Ecco un elenco di quelle da prendere in considerazione:

  • Gestione di artefatti fondamentali, come modelli di dati e glossari
  • Tracciamento e gestione delle attività di gestione dei dati, come cronologia delle modifiche e informazioni sulla provenienza dei dati
  • Creazione e gestione dei metadati
  • Classificazione dei documenti e gestione del ciclo di vita
  • Assegnazione di ruoli e policy di governance
  • Definizione del flusso di lavoro e gestione delle autorizzazioni degli utenti
  • Tracciamento dell’avanzamento del lavoro
  • Monitoraggio delle strategie aziendali
  • Tracciamento di metriche ed efficacia

Analizzando ogni esigenza del tuo business e abbinandola a una funzionalità di prodotto desiderata, potrai stabilire più facilmente qual è lo strumento più efficace per conseguire i tuoi obiettivi annuali.

Scarica Data Trust Readiness Report ora
Scarica ora

Rendere semplice la governance dei dati

Con l’aumento dell’uso di big data e di risorse che li forniscono, crescono anche le esigenze in termini di governance, sicurezza e conformità dei dati. Anche se di primo acchito potrebbe sembrare complicato implementare un programma apposito, le imprese che scelgono di definire una strategia di governance dei dati saranno sicuramente vincenti sul lungo periodo. Trovare una piattaforma o uno strumento per la governance dei dati che semplifichi il processo può fare la differenza tra trovare una soluzione efficace e una soluzione efficace per la tua azienda.

Considerata dunque l’importanza che rivestono la democratizzazione e la governance dei dati in tutta l’azienda, con gli strumenti di governance dei dati di Talend potrai controllare le tue pipeline di dati con una piattaforma all-in-one basata sul cloud, che assicura la qualità dei dati e un’accessibilità self-service. Grazie a queste esclusive funzionalità di integrazione, Talend ti fornisce una visione a 360° di dati affidabili su un'unica piattaforma.

Semplifica la governance dei dati e realizza il valore dei dati della tua impresa con Talend Cloud.

| Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre, 2019